Il vaccino non è un’opinione. Le vaccinazioni spiegate a chi proprio non le vuole capire

Roberto Burioni, medico immunologo, ricercatore e professore Ordinario di Microbiologia e Virologia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, nonchè abile divulgatore scientifico, resosi noto al grande pubblico tramite social network, televisione e giornali, raccoglie nel libro le personali teorie sui vaccini e sulla loro importanza. Egli ci spiega in maniera chiara e avvincente cos’è un vaccino, la storia di come nasce, come funziona il sistema immunitario, spiega le strategie adottate dai virus nell’attacco alle cellule, la dinamica difensiva del sistema immunitario, i meccanismi d’azione dei vaccini, il concetto del rapporto rischio-beneficio, il significato di immunità di gregge e i rischi legati all’abbassamento di questa immunità al di sotto del 95%, soglia di protezione della collettività. Se non ci sono soggetti da infettare, perché vaccinati, i germi non hanno bersagli da colpire, non riescono a circolare e vanno in difficoltà. Occorre capire questa complessa dinamica tra attacco dei patogeni e contrattacco del sistema immunitario per rendersi conto che la vaccinazione non è soltanto protezione del singolo, ma è anche, secondo Burioni, un dovere sociale di solidarietà nei confronti della collettività e dei soggetti più deboli, maggiormente esposti al rischio di contagio.

 

 

Dettagli

Titolo: Il vaccino non è un’opinione

Autore: Roberto Burioni

Editore: Mondadori

Anno: 2016

Lingua: Italiano

Genere: Attualità. Medicina

Isbn: 9788804669838

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *