Convegno di Adgv: La distribuzione nelle esecuzioni individuali

Venerdì 8 giugno dalle ore 15.00 e Sabato 9 giugno dalle ore 9.00 presso la Sala eventi della Biblioteca si terrà il Convegno dell’Associazione Delegati Vendite Giudiziarie (Bari – Crotone – Trani) dal titolo “La distribuzione nelle esecuzioni individuali”.

La partecipazione al convegno è gratuita e da diritto a nr. 3 crediti formativi ai fini della formazione continua degli Avvocati per ciascuna sezione. Il convegno è in corso di accreditamento da parte dell’O.D.C.E.C. di Bari

Per informazioni e iscrizioni:
telefono: 080.9752579
Fax: 080.5235539
Email: advgbari@gmail.com

 


GALLERIA FOTOGRAFICA

VI edizione del Concorso New.Ton 2018: Cerimonia di premiazione

Martedì 29 maggio alle ore 18.00 presso la Sala eventi della Biblioteca si svolgerà la cerimonia di premiazione dei concorrenti della VI edizione del New.Ton Project 2018, bando rivolto agli studenti delle classi terze, quarte e quinte del Polo Liceale “Galileo Galilei” di Monopoli e alle medesime classi degli Istituti d’Istruzione Secondaria Superiore della Regione Puglia nell’anno scolastico 2017-2018.

Interverrà la prof.ssa Tiziana Ingravallo, Docente di Letteratura Inglese e Responsabile ERASMUS Dipartimento Studi Umanistici presso l’Università degli Studi di Foggia.

Ai Candidati sarà consegnato un attestato di partecipazione stampato su pergamena, mentre i primi tre candidati vincitori riceveranno un premio messo a disposizione dal Polo Liceale “Galileo Galilei” di Monopoli, da The Cambridge School of Monopoli S.R.L. e dall’Hotel del Levante di Torre Canne di Brindisi.

 


GALLERIA FOTOGRAFICA

Carne trita. L’educazione di un cuoco

Oltre l’ossessione per i cuochi in tv, oltre la moda dei libri di ricette e delle recensioni stellate, oltre le copertine dei settimanali patinati, Leonardo Lucarelli racconta, in prima persona, la sua vita da vero cuoco descrivendoci la cucina in cui i grembiuli sono sporchi di sugo e i piani di lavori sono pieni di farina e coltelli. Nessuna scuola costosa e nessuno studio di registrazione: rievocando la sua crescita da lavapiatti schiavizzato in un locale di Trastevere a chef, Lucarelli narra di se stesso e delle persone che ha incontrato in un mondo sospeso tra libertà anarchica e disciplina militare, tra lecito e illecito, mostrando cosa si cela al di là di quella porta che dalla sala del ristorante vediamo sbattere al passaggio di impeccabili camerieri: immigrati in nero, stagisti sfruttati, aiutanti cocainomani, maestri geniali, proprietari incapaci, amici abbandonati per fare carriera. Storie vere che restituiscono l’immagine di un mondo affascinante, dal rigido codice di condotta e dalla gerarchia ben definita. Con sincerità e stile personalissimo, Lucarelli mostra il lato oscuro, contradditorio e carnale delle cucine, un mondo parallelo in cui dominano amori e amicizia, droghe e sesso, culto del lavoro e soldi. E da questo osservatorio speciale, scatta un’istantanea inedita dell’Italia e degli italiani di oggi.

 

Dettagli

Titolo: Carne trita. L’educazione di un cuoco

Autore: Leonardo Lucarelli

Editore: Garzanti libri

Anno: 2016

Lingua: Italiano

Isbn: 9788811687801

 

Dal libro del cuore al luogo del cuore: segui il filo rosso

Chi non riserva una citazione, una frase, un libro, un personaggio che in qualche maniera ha contrassegnato la propria vita o un momento di essa. Quel libro o personaggio che sia, è legato ad un filo rosso nel nostro cuore. Quel sottile filo rosso che può allo stesso tempo legare il nostro cuore ad un luogo della nostra città. Un luogo della bellezza, del ricordo da preservare.

Dal 26 al 31 maggio, con il patrocinio gratuito dell’Amministrazione Comunale, la libreria Minopolis di Monopoli, ha organizzato l’iniziativa: Dal libro del cuore al luogo del cuore: segui il filo rosso.

In diversi luoghi pubblici e privati sarà collocata una scatoletta contenente del filo rosso e un foglietto, sul quale ciascuno potrà scrivere una citazione, il titolo di un libro, una poesia che in qualche maniera ha segnato il proprio cuore, non dovrà fare altro che legare il filo rosso con la scritta, nel luogo del cuore della città, scattare una foto e postarla con #dallibrodelcuorealluogodelcuore.
La bellezza della nostra città, legata al filo rosso del ricordo della bellezza incontrata tra le pagine di un libro. Con il filo rosso che unisce il paesaggio al libro del cuore, abbiamo voluto interpretare il tema proposto quest’anno dal Maggio dei libri, collegato all’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Un gesto atto a conoscere meglio il nostro patrimonio culturale in ogni sua forma, per preservarne la bellezza e viverla pienamente. Nella consapevolezza che quanto proviene dal passato va custodito e preservato per le generazioni future.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Per informazioni rivolgersi presso la sede della Libreria Minopolis (via Rattazzi, 18 – tel. 080-9373619, libreriaminopolis@libero.it) a Monopoli, presso la Biblioteca Civica Prospero Rendella e gli Info-point Monopoli.

 


GALLERIA FOTOGRAFICA

Maggio dei Libri: appuntamenti con le scuole

Da Mercoledì 23 a Martedì 29 maggio la Biblioteca ospiterà il laboratorio “Leggo, ascolto, creo” di Pietro Caramia, organizzato e promosso dal Comune di Monopoli in occasione del Maggio di Libri.

Protagonisti dell’evento i giovani studenti dell’Istituto Comprensivo Via Dieta-V. Sofo di Monopoli.

 


GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Maggio dei Libri 2018

Anche la Biblioteca Civica Prospero Rendella partecipa al Maggio dei Libri, iniziativa organizzata dal Centro per il libro e la lettura, Istituto autonomo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo dipendente dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti culturali.

Seguite le nostre iniziative nella Sezione eventi del sito e su Facebook.

Maggio dei Libri 2018: tutti gli appuntamenti in Rendella

Da giovedì 17 maggio alle ore 19.00 presso la Biblioteca Civica Prospero Rendella, in collaborazione con Amici della Rendella e Contrada100-Circolo Arci Monopoli, prendono avvio gli eventi del Maggio dei Libri 2018.

 

Giovedì 17 maggio – ore 19.00
Sala eventi, Biblioteca Civica Prospero Rendella| Monopoli

Il grido e l’impegno. La storia spezzata di Michele Fazio. Dialogo sul libro di Francesco Minervini

Michele Fazio è morto a 16 anni il 12 luglio 2001, colpito da un proiettile diretto altrove, nel cuore di Bari vecchia; vittima di uno scontro tra clan rivali. Pinuccio Fazio è il padre di Michele. Dal 2001 non ha mai smesso di far vivere Michele, portando la sua storia in giro tra scuole, associazioni e parrocchie, impegnando la sua vita sul fronte dell’antimafia. Dal 2004 ha aperto il Circolo ARCI “Michele Fazio”, punto di riferimento per Bari vecchia. All’interno del circolo, un doposcuola gratuito per bambini.

La storia di Michele Fazio è stata raccontata da Francesco Minervini in “Il grido e l’impegno: la storia spezzata di Michele Fazio” (Stilo ed.), che verrà presentato dallo stesso Pinuccio Fazio.
Durante l’incontro interverranno anche Mariagrazia Pinto, Nicola Giulivo e Tiziana Mingolla di Arci Brindisi, che racconteranno la storia dei Campi della Legalità, campi di lavoro rivolti ai giovani volontari provenienti da tutta Italia in terreni confiscati alle mafie. Alle attività lavorative si alternano sessioni di studio, informazione e formazione sui temi della lotta alla mafia. Gli interventi verranno moderati da Marianna Giannuzzi.

 

 

Venerdì 25 maggio – ore 19.00
Sala eventi, Biblioteca Civica Prospero Rendella | Monopoli

Presentazione del libro “Sergente Romano” di Marco Cardetta

Il secondo evento del Maggio dei libri presenta il giovane autore Marco Cardetta di Gioia del Colle e il suo libro “Sergente Romano”.
Dialogando con l’autore, ci sarà illustrato come si arriva a raccontare una storia dimenticata. Interverranno al suo fianco due giovani studentesse del Polo liceale di Monopoli, Valeria Borgo e Federica Fiume, che dopo aver visto lo spettacolo tratto dal libro, “Voci di Sbandati”, hanno deciso di approfondire l’argomento e di essere protagoniste in questo evento, con l’aiuto di alcuni docenti.

La voglia di scoprire e conoscere ci porta qui. A volte viviamo in un posto ma sappiamo poco di chi anni addietro ha camminato su queste strade, a volte la scoperta ci sconvolge. Marco Cardetta racconta nel suo libro, “Sergente Romano”, la storia di chi come lui camminò per le strade di Gioia del Colle, e soprattutto di chi lo fece con difficoltà e grande amore di libertà.
1861: l’Italia (quasi) unita è il caos di una nascente nazione, un guazzabuglio di fazioni in contrasto, tra borbonici, mazziniani, liberali, clero e re d’Italia che smantellano il passato regime, introducono nuove tasse e la coscrizione. “Sergente Romano” è la storia vera e genuina di un manipolo di sbandati che il 28 luglio 1861 assaltò Gioia del Colle, in Puglia, quale primo atto di un’insurrezione popolare che avrebbe incendiato il Sud d’Italia negli anni a venire.

A capo di quel manipolo di grotteschi, originali e rivoltosi che si opponevano convinti a quelle complesse evoluzioni della storia era Pasquale Domenico Romano, ex sergente dell’esercito borbonico, che finirà per essere ricordato come uno dei più importanti protagonisti del banditismo post-unitario. Il più romantico; ma anche il più sconosciuto.
Tra numerosi documenti storici e attraverso una prosa scattante e asciutta, scorre crudo e forte questo romanzo; che vuol fare luce sui più deboli, ovvero quei contadini incapaci di reggere un fucile in mano e che spesso finivano fuori legge, ma a tratti senza essere consapevoli. Un illuminante ritratto di una (conclusa?) epoca di transizione.

 

31 maggio 2018 – ore 18.00
Sala Piccoli e piccolissimi, Biblioteca Civica “Prospero Rendella” | Monopoli (BA)

Letture da “Pugliamare” con Lino Angiuli e Lino Di Turi

Il terzo incontro del Maggio dei libri è dedicato ai piccoli utenti della Biblioteca con la lettura di alcune fiabe popolari tratte dal libro Pugliamare raccolte e lette da Lino Angiuli e Lino Di Turi.
Il libro è stato promosso dalle Organizzazioni di Categoria del settore della pesca in Puglia con l’obiettivo di valorizzare la pesca e i suoi prodotti, puntando al mondo della scuola come terreno privilegiato per il recupero culturale di un mestiere antichissimo e su cui si fonda gran parte della storia sociale ed economica locale.

La pesca; ma anche il mare. Già, il mare. Esso ovviamente sostanzia e anima tutte le fiabe del libro, contenitore simbolico di un variopinto e mobile scenario. Il mare può essere l’elemento vitale per eccellenza, la forza cosmica alleata con il miracolo della vita, il luogo arcano-fascinoso dove l’evento magico della favola si realizza, in tutta la sua ambiguità benefica e/o malefica. Ma è anche espressione di quella libertà assoluta verso cui tenderebbe la coscienza.

Pugliamare è un libro divertente, dove si incontrano personaggi quali Cecco, Cecchetto e Cecchino, la bellissima Memena, il simpaticissimo Francesco Chiacone sempre presente in ogni villaggio e anzi in ogni famiglia, Felicità carica di speranza e, infine, il Re Pesce di stampo calviniano. Molte storie sono state raccolte a viva voce dai due Lino, altre provengono da raccolte pubblicate tempo addietro da Domenico Giusti e da quel vecchio infaticabile saggio scrittore pugliese che fu Saverio La Sorsa.

 


LOCANDINE EVENTI MAGGIO DEI LIBRI 2018

 

 


GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Io sono Malala

Valle dello Swat, Pakistan, 9 ottobre 2012, ore dodici. La scuola è finita, e Malala insieme alle sue compagne è sul vecchio bus che la riporta a casa. All’improvviso un uomo sale a bordo e spara tre proiettili, colpendola in pieno volto e lasciandola in fin di vita. Malala ha appena quindici anni, ma per i talebani è colpevole di aver gridato al mondo sin da piccola il suo desiderio di leggere e studiare. Per questo deve morire. Ma Malala non muore: la sua guarigione miracolosa sarà l’inizio di un viaggio straordinario dalla remota valle in cui è nata fino all’assemblea generale delle Nazioni Unite. Oggi Malala è il simbolo universale delle donne che combattono per il diritto alla cultura e al sapere, ed è stata la più giovane candidata di sempre al Premio Nobel per la pace. Questo libro è la storia vera e avvincente come un romanzo della sua vita coraggiosa, un inno alla tolleranza e al diritto all’educazione di tutti i bambini, il racconto appassionato di una voce capace di cambiare il mondo.

 

Dettagli

Titolo: Io sono Malala

Autore: Malala Yousafzai, Christina Lamb

Editore: Garzanti libri

Anno: 2013

Lingua: Italiano

Isbn: 9788811682790

 

Vivian Maier. Una fotografa ritrovata

Il fascino della fotografa Vivian Maier è dovuto al mistero che circonda la sua vita e il suo lavoro. La vicenda di Vivian Maier, la misteriosa bambinaia fotografa diventata un caso mediatico poco dopo la sua morte, è nota solo a grandi linee, così come nota è solo una piccola selezione delle sue immagini e una manciata di informazioni sulla sua vita. “Vivian Maier. Una fotografa ritrovata” è la raccolta più completa delle sue fotografie, in bianco e nero e a colori. Grazie al testo introduttivo di Marvin Heiferman, scrittore e curatore, il volume esplora e celebra la vita e l’opera di Vivian Maier in una prospettiva precisa e attuale, analizzando il suo lavoro nel contesto della Street photography americana contemporanea. Basato anche su una serie di interviste a persone che la conobbero, il testo getta una nuova luce sulla vita e sulla sorprendente opera di Vivian Maier. Con 240 fotografie in gran parte inedite, questa raccolta include anche le immagini degli effetti personali della fotografa, così come gli oggetti collezionati nella sua vita e mai prima d’ora visti.

 

Dettagli

Titolo: Vivian Maier. Una fotografa ritrovata

Autore: John Maloof

Editore: Contrasto

Anno: 2015

Lingua: Italiano

Isbn: 9788869656194

 

L’ architetto dell’invisibile ovvero come pensa un chimico

Che differenza c’è tra calore e temperatura? Provate a mettere una mano nel forno a 180 gradi, o una mano sulla padella, sempre a 180 gradi, e vi sarà chiaro immediatamente. Benvenuti nel fantastico mondo della chimica dove, accompagnati da un formidabile narratore come Marco Malvaldi, vi divertirete a scoprire cosa è una molecola, come cambiano le proprietà degli atomi in una molecola e come cambiano le proprietà della molecola in un ambiente, attraverso similitudini tratte dall’economia e dalla letteratura. Perché dunque un chimico si definisce un architetto? Perché deve considerare sia proprietà prettamente fisiche (cariche e masse) sia qualità che hanno un significato estetico (simmetria, colore). Un chimico pensa in termini numerici ma anche in termini di bellezza.

 

Dettagli

Titolo: L’ architetto dell’invisibile ovvero come pensa un chimico

Autore: Marco Malvaldi

Editore: Cortina

Anno: 2017

Lingua: Italiano

Isbn: 9788860309464